E-Learning: Il Centro Nazionale di Studi Classici mette a disposizione dei docenti il materiale per la preparazione di lezioni

“Una stamus, disiecti procumbimus”

In un momento di forte crisi internazionale come quello che stiamo vivendo, con le scuole chiuse in Italia e i docenti alle prese con la didattica a distanza, il Centro Nazionale di Studi Classici decide, al fine di favorire il lavoro dei docenti, di mettere a disposizione di tutti loro il materiale video e interattivo pubblicato nell’arco di questi due mesi, rendendolo pubblico.

Tutti i docenti potranno così usufruire liberamente, per creare le loro lezioni per gli studenti, del materiale da noi creato, finora disponibile solo per i nostri sostenitori su Patreon.

Al tempo stesso, per ovviare a questo cambio di programma e dare la possibilità di usufruire di materiale in numero sempre maggiore, la produzione di video aumenterà e passerà da 2 a 4 per settimana.

Non dubitiamo che coloro che già ci sostengono su Patreon capiranno che l’evolversi della situazione richiede un cambio di rotta in corsa, poiché docenti e studenti abbiano a disposizione materiale, finora non ancora molto diffuso per le lingue classiche, utile all’apprendimento nello sviluppo dell’E-Learning.

•Per vedere il materiale già pubblicato e quello in produzione

clicca qui

Giampiero Marchi
Alessandro Taglioli
Centro Nazionale di Studi Classici “GrecoLatinoVivo”


Inaugurazione in Salento del Centro per la Didattica delle Lingue Classiche Νέα Ἀγωγή

⏱ tempo di lettura 2 minuti

Il giorno 6 Dicembre 2019 a Casarano (LE), alla presenza del Magnifico Rettore dell’Università del Salento Prof. Fabio Pollice, verrà inaugurato il Centro per la Didattica delle Lingue Classiche Νέα Ἀγωγή

Il progetto, che prende vita dopo le sperimentazioni degli ultimi anni guidate dal Prof. Giampiero Ruggiero e con attenzione seguite da Unisalento, si prefigura come punto nevralgico per tutta l’area geografica e tutto il Meridione per la sperimentazione e la ricerca didattica nel campo delle Lingue Classiche.

Interverranno inoltre il Prof. Saulo Maurilio Delle Donne, docente di didattica della lingua greca presso l’Università del Salento, il Prof. Giampiero Ruggiero, docente di latino e ideatore dell’omonimo metodo didattico, e il Prof. Giampiero Marchi, direttore del Centro Nazionale di Studi Classici GrecoLatinoVivo.

Durante l’inaugurazione non solo si parlerà di didattica e dei progetti del nuovo Centro, ma ci sarà soprattutto l‘occasione per discutere delle strade da prendere insieme per rendere le lingue classiche sempre più alla portata di un numero sempre maggiore di persone, attraverso una sinergia tra enti che desiderano impegnarsi su questo fronte, in un rinnovamento che è sentito comune ormai in tutta Europa.

Tra Νέα Ἀγωγή e GrecoLatinoVivo, dato il comune interesse nella ricerca didattica e nella sperimentazione, sono già infatti in fase di sviluppo numerosi progetti di collaborazione.

Il Prof. Giampiero Ruggiero infatti prenderà parte come formatore a LILIVM3, che si terrà a Firenze dal 26 al 29 Marzo 2020, per tenere un corso di didattica del greco antico destinato ai docenti.

La partecipazione all’inaugurazione del Centro Studi Νέα Ἀγωγή è su invito e a numero limitato.
Per prenotare potrete scrivere una email a info@grecolatinovivo.it.